Coaching & Training

COSA FACCIO:

Il TRAINING nella vita professionale, è il periodo di tempo dedicato alla preparazione specifica in vista di attività impegnative,  ed è anche addestramento e tirocinio.  Nello sport è l'allenamento.

Il COACHING è un servizio professionale esercitato in diversi ambiti organizzativi, sia in forma di attività libera professionale che interna alle organizzazioni.

Quest'ultimo consiste in un metodo di sviluppo dei singoli, dei gruppi e delle organizzazioni, basato sul riconoscimento, la valorizzazione e l’allenamento delle potenzialità per il raggiungimento di obiettivi definiti dal cliente (coachee) con l’eventuale committente.

Il processo di partnership tra coach e coachee, è basato su una relazione di reciproca fiducia; l’agire professionale del coach facilita il coachee a migliorare e valorizzare le sue competenze e a potenziare le sue risorse.

Su richiesta del Ministero dello Sviluppo Economico, si precisa che la suddetta attività professionale non rientra tra quelle relative alla professione di psicologo ai sensi dell’art. 1  della legge  18 febbraio 1989, n. 56, e che i professionisti iscritti all’associazione si impegnano a non  svolgere tali attività, salvo che siano dotati del relativo titolo professionale ed iscritti all’Ordine degli psicologi.
Cos’è il Coaching

Il coaching è una metodologia di sviluppo delle risorse e competenze guidato da un coach in partnership col cliente (coachee) che si avvale di modelli e tecniche e si sviluppa in un processo di tempi e piani di azione per il raggiungimento degli obiettivi di coaching concordati. L’essenza del buon coaching è sviluppare consapevolezza e responsabilità.

A chi è rivolto il Coaching?

Il cliente nel coaching è una persona o una organizzazione che vuole raggiungere un livello di performance maggiore, o aumentare le competenze o la soddisfazione nel proprio lavoro in tempi rapidi, per un progetto specifico o per preparare la gestione di altre persone.
A volte c’è mancanza di chiarezza delle scelte da fare oppure c’è bisogno di riequilibrare il tempo dedicato al lavoro rispetto alla vita privata o superare periodi di stress. In altri casi c’è un bisogno di gestire in modo più organizzato la propria attività o affrontare fasi di cambiamento o ancora migliorare le capacità di relazione e favorire l’auto efficacia.

Quando capisco se mi serve un coach?

Quando hai in mente un obiettivo ma per qualche motivo le tue risorse personali sono momentaneamente “non disponibili”. Chiediti se sei favorevole e flessibile ad attuare cambiamenti reali nel tuo lavoro o nella tua vita e sei disposto a confrontarti, ampliare le prospettive e dedicare del tempo per promuovere un auto sviluppo personale.

Che benefici ne ricavo?

La metodologia del coaching promuove l’auto sviluppo poiché permette di mettere a fuoco con responsabilità e consapevolezza gli obiettivi da raggiungere e le scelte da effettuare seguendo una strategia e un piano di azione.

Come si svolge un percorso di coaching? Quanto dura?

Si comincia con un colloquio personale per stabilire i risultati che si vogliono raggiungere e definire le finalità del rapporto e le priorità delle azioni dopo aver esaminato attentamente la realtà e le opzioni disponibili. Le sessioni possono avvenire in presenza oppure per telefono o con sistemi audiovisivi a distanza e la durata della sessione viene concordata in un minimo di un’ora e massimo due ore. La durata della relazione di coaching varia a seconda delle esigenze della persona o dell’organizzazione, in base al tipo di obiettivi che si vogliono raggiungere, a seconda della frequenza delle sessioni e della disponibilità finanziaria. Col coaching si lavora nel presente verso la meta desiderata. Il cliente sceglie l’argomento della conversazione (focus) e il coach lo ascolta ponendo osservazioni e domande efficaci che portano il cliente verso una maggiore pro attività.

Il coaching arriva dall’America?

Il coaching nasce negli anni ’70, dalle teorie di Timothy Gallwey, allenatore della squadra di tennis dell’Università di Harvard. Il suo libro “The Inner Game”, nasce dall’analisi secondo cui la capacità di giocare al meglio dei suoi studenti di tennis, dipende dall’avere interferenze ed ostacoli mentali. Gallwey sostiene che le sfide dell’esistenza si combattano contemporaneamente in due aree: quella esteriore e quella della mente, in cui sconfiggere quotidianamente ostacoli che noi stessi ci creiamo limitando lo sviluppo del nostro pieno potenziale.

Come arriva il coaching in Italia?

A portare il coaching in Europa e a permetterne quindi la diffusione anche in Italia, è stato negli anni ‘80 John Whitmore, ex pilota automobilistico e successivamente psicologo dello sport. Whitmore ha introdotto il coaching nel mondo del business e della carriera professionale, quale metodo in grado di fornire un alto livello di consapevolezza e responsabilità personale, fondamentali per aumentare il proprio livello di performance.

Perché oggi si parla tanto di coaching?

Nell’epoca del tempo esponenziale e dei rapidi cambiamenti, persone e aziende necessitano di crescita ed eccellenza. La logica dell’adattamento a regole sociali e aziendali prestabilite e fisse, viene soppiantata dal dinamismo e dall’urgenza di una sempre maggiore responsabilizzazione da parte del singolo individuo. Il coaching abitua le persone a pensare in modo autonomo, e questa autonomia consente lo sviluppo e l’allenamento delle potenzialità individuali a favore di una crescita comunitaria ed aziendale. La nostra evoluzione ci chiede di formarci e migliorarci non solo a livello tecnico in ambito professionale, ma anche a livello personale sviluppando competenze relazionali ed emozionali. Il coaching allena in questo processo di miglioramento costante, mantenendo in equilibrio sapere, saper fare e saper essere.

Coaching, risorse tratte dal sito dell'Associazione Italiana Coach Professionisti di cui faccio parte http://www.associazionecoach.com

 

Salute

L’HEALTH COACHING è una strategia di trasformazione che auspica un significativo cambiamento atto ad incrementare le potenzialità dei pazienti nel gestire con responsabilità e consapevolezza la propria salute rafforzando ed integrando la terapia.

 

Life

Il LIFE COACHING è un metodo applicabile in qualsiasi ambito della vita che coinvolge la crescita e lo sviluppo personale, e la sfera delle relazioni umane. 

BUSINESS

Il BUSINESS COACHING è il metodo che si applica in ambito aziendale e professionale, indirizzato ai professionisti, manager, imprenditori e team di qualsiasi area lavorativa, al fine di raggiungere gli obiettivi e ottenere risultati concreti ed efficaci.

 

SPORT

Il Coaching nello Sport è un metodo di trasformazione e cambiamento, basato sul far emergere le potenzialità dell’atleta, attraverso l’allenamento mentale, per realizzare la migliore performance sportiva.